E’ il generale di divisione Francesco Diella ad aver assunto l’incarico di direttore della Divisione “Cooperative Security” dell’International Military Staff, presso il Quartier Generale della Nato a Bruxelles.

La Divisione- spiega una nota- che con Diella e’ per la prima volta guidata da un generale italiano, e’ responsabile della cooperazione e del mantenimento dei contatti a livello militare con i Paesi che pur non appartenenti all’Alleanza Atlantica, instaurano o mantengono un rapporto di cooperazione e partenariato con la Nato.

La responsabilita’ della Divisione si allarga anche ai rapporti tra l’Alleanza e le organizzazioni internazionali – come l’Onu, la Ue, l’Unione Africana –  nonche’ con le organizzazioni non governative come la Croce Rossa Internazionale.

Dopo aver affrontato le prime fasi dell’emergenza Covid da direttore del Policlinico Militare Celio di Roma, il generale Diella – originario di Margherita di Savoia in Puglia – si trova ora- conclude la nota- a gestire le relazioni della Nato con i 40 Paesi partner dell’Alleanza, in un momento storico delicato delle relazioni internazionali.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here